×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 414
Venerdì, 29 Maggio 2009 00:00

Rilascio dei certificati di prevenzione incendi

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

La categoria degli Agrotecnici e degli Agrotecnici laureati, con l'emanazione del D.M. 27 aprile 2005 è stata ritenuta idonea al rilascio dei certificati di prevenzione incendi per le attività indicate nella Tabella allegata al D.M. 16.2.1982 - Prevenzione incendi,

a condizione che le stesse siano “strettamente attinenti al settore agricolo od a quello rurale”, dove il requisito dell’attinenza deve essere dimostrato dal titolare dell’attività mediante un atto rilasciato dalla competente Autorità ovvero mediante dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà.

I soggetti interessati a svolgere questa attività devono iscriversi in uno speciale Elenco tenuto presso il Ministero dell’Interno.

In detto Elenco si possono iscrivere gli Agrotecnici e gli Agrotecnici laureati che:

1) Abbiano una anzianità di iscrizione nell’Albo di almeno 10 anni.
oppure
2) Abbiano i seguenti, congiunti requisiti:
a) iscrizione all’Albo professionale degli Agrotecnici e degli Agrotecnici laureati da almeno due anni;
b) attestazione di frequenza con esito positivo di un Corso di specializzazione incendi;

Per iscriversi gli Agrotecnici e gli Agrotecnici laureati devono produrre specifica Domanda che deve essere inviata al seguente indirizzo:

Collegio Nazionale degli Agrotecnici e degli Agrotecnici laureati
Ufficio di Presidenza - Poste Succursale n. 1 - 47100 FORLI’

e, per conoscenza, al

Comando provinciale dei Vigili del Fuoco della Provincia di residenza dell’interessato.

Ricevute le domande, il Collegio Nazionale, entro 90 giorni, verificherà la sussistenza dei requisiti ed attribuirà un “Codice di abilitazione”, composto da una sequenza alfanumerica di 13 caratteri.
Sempre il Collegio Nazionale, nei 15 giorni successivi alla positiva definizione della pratica, rilascerà una dichiarazione di sussistenza dei requisiti in forza della quale il professionista Agrotecnico ed Agrotecnico laureato è autorizzato provvisoriamente ad emettere le certificazioni di prevenzioni incendi, in attesa della definitiva iscrizione agli Elenchi tenuti presso il Ministero dell’Interno.

Un volta ricevuta l’autorizzazione sopra detta, l’Agrotecnico munito di “Codice identificativo” può da subito operare sull’intero territorio nazionale.

Per l’istruttoria e la gestione della domanda ciascun richiedente dovrà unire alla domanda stessa copia del versamento di € 25,00 sul ccp n. 12070470 intestato a Collegio Nazionale degli Agrotecnici e degli Agrotecnici laureati - FORLI’, indicando la causale del versamento.


ALLEGATI:
Fac-simile Domanda di iscrizione nell'Elenco Speciale
D. M. 27 aprile 2005
Tabella allegata al D.M. 16/02/1982 - Prevenzione Incendi
Normativa Prevenzione Incendi dal 1985 al 2005

Letto 1223 volte Ultima modifica il Venerdì, 25 Settembre 2009 10:28